Il simbolo del Sofia Chinese Bistro è tra i più noti della cultura cinese: quello della “doppia felicità”, due metà simmetriche chiuse in un cerchio. Due metà gemelle.


Come Michele e Luca, conosciuti da chiunque a Milano come "i cinesi": dal 1998 servono calici e cocktail nella minuscola Chinese Box di Corso Garibaldi. Da tempo girava voce di una nuova apertura, senza che nessuno ci credesse davvero. E invece: benvenuti. Michele vi guiderà alla scoperta del menù, affiancato dal passo leggero di Sicy Pan.


In cucina Fabrizio Carta, giovanissimo: la sua formazione è iniziata tra i sapori della terra sarda ed è proseguita a Milano, tra La Terrazza di Via Palestro e il Four Season, per consolidarsi infine grazie alla scuola di Nunzio Aliprandi. Con la collaborazione di due cuochi orientali, Carta dà vita ad una cucina cinese moderna, che sa aprirsi ai sapori di altre tradizioni.


Pochi tocchi fanno la differenza: la spinta alla sperimentazione innovativa, la qualità eccelsa delle materie prime, i condimenti e gli aromi rubati al Mediterraneo, l'esecuzione perfetta del piatto.

La parola giusta per definire tutto questo è contaminazione: di tradizioni culinarie, di ingredienti lontani e sapori mai accostati uno all'altro.

Il risultato è un menù eclettico e in continuo divenire, che prende le distanze dalle proposte canoniche dei ristoranti orientali.